CANNA RAPTURE GIANT RUN SPINNING

CN160802

Prezzo:
148,90 €

A tutti gli effetti, la struttura del grezzo è veramente indistruttibile, prima di tutto per la presenza di un intreccio di rinforzo a bande di carbonio, avvolte sul fusto in CX Nano Carbon, poi per la configurazione monopezzo, che prevede la... Leggi tutto

  • SPEDIZIONE GRATUITA per tutti gli ordini superiori a 99 euro
SPEDIZIONE GRATUITA per tutti gli ordini superiori a 99 euro
  • SCONTO DI 10 EURO per tutti gli ordini superiori a 100 euro SCONTO DI 10 EURO per tutti gli ordini superiori a 100 euro
Codice Art. Articolo N. Sezioni Lunghezza Ingombro chiusa Casting weight Power Caratteristiche Prezzo Disponibilità Q.tà Acquista
169-59-300 Giant run spin S802MH 1+1 2.43m 1.70m 100g MH reg. fast max drag 7kg 148,90 € In stock
169-59-350 Giant run spin S862XH 1+1 2.63m 1.87m 160g XH reg. fast max drag 10kg 178,90 € In stock

A tutti gli effetti, la struttura del grezzo è veramente indistruttibile, prima di tutto per la presenza di un intreccio di rinforzo a bande di carbonio, avvolte sul fusto in CX Nano Carbon, poi per la configurazione monopezzo, che prevede la sola separazione del calcio come nelle migliori famiglie delle Big Game rods.

L’assenza di giunti dà luogo ad un’azione perfetta, senza dispersione di potenza, ed il primo ad accorgersene è proprio il pesce, che avverte una trazione irresistibile e incessante. Sviluppata per lo spinning in mare ai Tonni Rossi, Lecce e Serra con l’impiego di long jerk e casting jig fino a 160 grammi di peso, prevede un’impugnatura molto confortevole in EVA ad alta densità, che ingloba un porta mulinello a vite e termina con la classica crociera alla base.

L’impostazione del mulinello è piuttosto alta, con una lunga grip superiore che agevola la gestione dei combattimenti più impegnativi.

Gli anelli in SiC hanno il telaio con profilo K, in grado di prevenire la genesi di grovigli di lenza, un fenomeno sempre più frequente da quando le lenze multifibre hanno fatto irruzione nel mondo della pesca sportiva.

Solo il primo anello è a doppio gambo, allo scopo di stabilizzare il flusso delle spire di lenza in uscita.

Le doppie legature proteggono il grezzo dal pericoloso contatto con i piedi degli anelli.